Chi siamoLaREA FVGGoriziaPordenoneTriesteVisionario
Mediatecambiente.it

Documentario Un paese di primule e caserme

Data conclusione: aprile 2014
Luogo: Friuli Venezia Giulia
A cura di: Cinemazero Pordenone, Tucker film, DMOVIE communication, ARPA FVG LaREA

Fino agli anni ’90 lo sviluppo del nord est d’Italia è stato condizionato dalla massiccia presenza di strutture e servitù militari. Durante la guerra fredda la grande presenza di uomini e mezzi era giustificata dal timore di un attacco da parte di forze afferenti al Patto di Varsavia. Dopo la caduta del muro di Berlino, nel 1989, l’apertura delle frontiere con la Slovenia nel 2004 e la fine della leva obbligatoria, questi territori sono stati lentamente abbandonati dall’esercito italiano. Un anno dopo l’altro, gran parte delle caserme sono state chiuse. Secondo un’indagine della Procura Militare di Padova, solo in Friuli Venezia Giulia sono più di 400 i beni abbandonati tra ex caserme, arsenali, depositi, ospedali, basi, poligoni, polveriere, alloggi dell’esercito. Qual è l’impatto sociale, ambientale ed economico del sistema militare? Come riutilizzare questi spazi? A queste e a molte altre domande cerca di rispondere il documentario Un paese di primule e caserme nato da una fotoinchiesta sulle caserme abbandonate realizzata nel 2009 dal fotografo Fabrizio Giraldi e Paolo Fedrigo del LaREA ARPA FVG.

Il sito ufficiale del progetto è primulecaserme.it

Categories: ,

locandina_index_anteprime
676732235840f8ded3b131fa5086527c
locandina_index_anteprime
primule_e_caserme_03
primule_e_caserme_04_foto_fabrizio_giraldi_mid
3d6dfd9bf4bb17cdf8e9e6a7eaeadbdd
8f8d59bd974eccbd556988f42d00496d
Nov 2008, Italy: © Fabrizio Giraldi
94 - Caserma Luigi Sbaiz - Visco (UD)